La timidezza degli occhiali di design | Nico Caradonna #OtticoDelWeb

La timidezza degli occhiali di design

Il mondo degli occhiali è molto vario. Ci sono gli occhiali fashion dalle griffe rinomate e potenti, dal marketing aggressivo e ipnotizzante. E poi ci sono gli occhiali che amo, gliocchiali di design. Si tratta di occhiali timidi, tutt’altro che estroversi, che necessitano di una buone dose di sensibilità per essere accolti e compresi.

Avete presente quei bambini timidi e sognatori, quei bambini che se ne stanno all’angolo, alla larga dai discoli? Bene, gli occhiali di design sono proprio così. Sono quegli occhiali che, seppur in esposizione, per la loro timidezza rischiano di passare inosservati. Ma badate bene, ciò non accade perché sono anonimi. Tutt’altro: i pezzi di design hanno una personalità ben definita, ma non s’impongono. Essi necessitano di qualcuno che ne sappia apprezzare i dettagli, qualcuno che si incuriosisca, che si appassioni alla loro storia. Qualcuno che sappia cogliere quel mondo straordinario che si cela al loro interno.

Ripenso alle parole di Gabriele Romagnoli “Non tutto deve essere esibito, ma tutto deve essere reperibile. Tutto è dentro di noi, da qualche parte, non chiuso ma riparato da una cerniera. E qualche volta è bene che stia lì, nel suo scomparto, pronto all’uso, da estrarre quando servirà. L’esibizione di beni, risultati, talenti non è soltanto stucchevole, ma è anche controproducente. Proteggerli in apposite custodie è un riguardo, di più: è una forma di saggezza”.

Ecco, io mi ritrovo molto in questi versi. Mi è capitato di avere in negozio dei pezzi bellissimi, degli occhiali che mi hanno profondamente emozionato, quasi commosso. Alcuni di loro sono stati chiusi per mesi in un cassetto. Ciò è avvenuto non per una forma di egoismo o gelosia nei confronti del cliente che li avrebbe acquistati, ma perché alcuni occhiali non vanno ostentati bensì meritano di essere esibiti al momento giusto.

A tal proposito voglio parlarvi di due clienti, nonché miei grandi amici. Francesco e Grazia. Questi due ragazzi, entrambi molto sensibili al concetto di pura bellezza, hanno avuto la capacità di appassionarsi nel tempo al mondo del design, rendendomi infinitamente felice.
Francesco è ormai un veterano e un paio di settimane fa è tornato in negozio per acquistare l’ennesima creazione di design. Abbiamo trascorso assieme due ore per scegliere gli occhiali più adatti al suo volto e alla sua personalità, alla sua anima. Gli ho mostrato una ventina di occhiali, la maggior parte non ancora in esposizione. Francesco rappresenta quel tipo di persona sensibile e capace di cogliere la bellezza del design. E difatti mi è sembrato che quegli occhiali aspettassero di essere indossati da lui, di essere apprezzati e poi amati follemente. Una sensazione bellissima, l’incontro del design e del cultore della bellezza.

Grazia è per me un altro orgoglio. Non ricordo esattamente quando ci siamo conosciuti, ricordo semplicemente il suo primo acquisto, il suo grande amore: un paio di classici e intramontabili Masunaga. Da allora tra Grazia e il mondo del design è nato un vero e proprio feeling. Quel paio di occhiali è divenuto ormai parte del suo essere, del suo look, della sua personalità. Come se Grazia non avesse mai indossato altro nella sua vita.

La timidezza degli occhiali di design | Nico Caradonna

Avete presente quando vi ho parlato della mostra “Il perché di un Amore”? Ecco, questo è ciò che mi fa amare il mio lavoro, il mio settore, la mia più grande passione. La timidezza non è un difetto, è un pregio. E gli occhiali di design lo sanno bene.

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Nico Caradonna

Nico Caradonna

Ottico, Ortottista e Blogger. Nel mio negozio sperimento tecniche di marketing per l'ottica e sul mio blog le racconto.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti ha ispirato particolarmente? Se ti va puoi ricambiare con un piccolo regalo: i miei preferiti sono libri! Li ho raccolti tutti nella mia lista di Amazon :)

Chi ha letto questo articolo ha letto anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.