Aprite i vostri occhi e realizzate i vostri sogni! | Nico Caradonna #OtticoDelWeb

Aprite i vostri occhi e realizzate i vostri sogni!

Volge al termine un anno davvero impegnativo e denso di esperienze meravigliose. Per la sfera personale, il lavoro ed i rapporti con le persone intorno a me.

Il 2015 è stato un anno di semina, l’anno del cambiamento concreto e della realizzazione di alcuni “primi passi”.

Da gennaio a dicembre ho viaggiato molto e, ancora una volta, ho constatato che solo viaggiando è possibile crescere, conoscere e conoscersi in profondità, apprendere aspetti molto interessanti della vita.

Viviamo in un mondo in cui non smettiamo mai di fare scoperte e l’apprendimento non conosce confini. Non basterebbero cento vite per apprendere tutto quello che il mondo e la gente ci offrono. Ogni giorno vi è almeno una possibilità per arricchirsi di conoscenza ed esperienze, ci avete mai pensato? E tutto dipende da quanto – ogni giorno – riusciamo ad aprire i nostri occhi.

Sembra facile. Cosa ci vuole ad aprire gli occhi?

In realtà, aprire gli occhi non significa semplicemente sollevare le palpebre. Si tratta di qualcosa di ben più profondo, di più intimo.

Provo a fare un esempio con un’esperienza personale.

Nei giorni di Natale sono stato in famiglia ed ho passato delle giornate bellissime. Pranzi e cene a base di ottimo cibo (per fortuna vivo in Puglia!), momenti di serenità e allegria condivisa e soprattutto mente sgombra da stress e pensieri negativi.

Queste sono state le cose più importanti che hanno reso le mie giornate natalizie molto piacevoli, ma ciò che mi ha reso più felice sono stati alcuni gesti. Gesti dal valore enorme e immateriale che ho potuto notare grazie all’attenzione per le piccole cose.

Prima che il Natale arrivasse ho svelato a mio padre il mio desiderio di partecipare nel 2016 ad un master molto importante per la mia carriera. Un percorso che servirà per proseguire il nostro progetto imprenditoriale di famiglia, l’Ottica Caradonna e allo stesso tempo per proseguire con l’evoluzione del progetto #OtticoDelWeb. Mio padre è stato immediatamente d’accordo sulla mia scelta e, oltre a sostenermi con le parole, ha pensato di regalarmi una borsa da viaggio nuova di zecca. A dire il vero ne ha regalata una anche a mio fratello Alessandro perché vorrebbe che entrambi ci formassimo al meglio per proseguire insieme questo bellissimo viaggio professionale che dura da più di 20 anni, iniziato grazie a lui.

Sono orgoglioso del mio papà e sono orgoglioso di poterlo rendere fiero di me attraverso il mio impegno e la mia caparbietà.

Da qualche tempo ho deciso di aprire i miei occhi lasciando che, insieme alla luce, penetri nel loro interno anche qualcosa in più, quello che io chiamo “sostanza dei sogni”. La percezione di quei gesti piccoli ma di valore aiuta a credere nei sogni e a non mollare mai. Perché la vita è piena di insidie per tutti, anche per quelli come me, quelli che sorridono sempre. Siamo tutti esposti a situazioni complicate ed inaspettate ma quando puoi fare affidamento su una riserva di positività che proviene da gesti di persone care, allora tutto può essere superato. Ma davvero tutto, credetemi.

L’ultimo pensiero di questo anno voglio dedicarlo a tutti quelli che mi hanno supportato in ogni situazione. A tutti quelli che l’hanno fatto col cuore e con l’affetto sincero. Grazie, immensamente grazie perchè siete il mio tesoro più grande.

Non avrei mai immaginato che così tanta gente un giorno avrebbe sostenuto i miei pensieri, i miei sogni, credendo nelle mie passioni e capacità.

Nel 2015 tantissime volte ho aperto gli occhi in un modo nuovo e ho raccolto tanto. Ho scoperto che per realizzare i sogni è necessario crederci, insistere e spalancare gli occhi!

Voi cosa aspettate? laugh
Buon 2016 a tutti!

Nico

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Nico Caradonna

Nico Caradonna

Ottico, Ortottista e Blogger. Nel mio negozio sperimento tecniche di marketing per l'ottica e sul mio blog le racconto.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti ha ispirato particolarmente? Se ti va puoi ricambiare con un piccolo regalo: i miei preferiti sono libri! Li ho raccolti tutti nella mia lista di Amazon :)

Chi ha letto questo articolo ha letto anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.