La formazione è il miglior investimento per l’ottico

La formazione è il miglior investimento per l’ottico

«Nessuno può nascere e volare». Quante volte avete sentito dire questa frase? Forse tantissime o forse troppe poche. Ciò che conta, però, è che chi vuole avere successo nel proprio lavoro deve sapere esattamente cosa fare. Deve partire dalla formazione e, alla fine del percorso, continuare con la formazione.

Anche per noi ottici è così. La formazione è il miglior investimento per l’ottico, prima di iniziare la sua carriera ma anche dopo. È dura? Non lo è se amiamo il nostro lavoro e se vogliamo farlo come si deve.

Un mestiere come il nostro richiede una formazione completa, adeguata e continua

Per fare ogni cosa in maniera corretta bisogna studiare e avere il tempo di informarsi adeguatamente. Questo è ancor più vero quando si lavora con lo scopo di migliorare la quotidianità delle persone e il loro benessere. Il mestiere dell’ottico rientra tra le categorie di professioni in cui non si può improvvisare. Dobbiamo esattamente sapere cosa fare e farlo nel modo giusto.

So che non vi dico niente di nuovo e che non vi devo insegnare nulla a riguardo. Il messaggio che voglio condividere con voi è questo: il mondo dell’ottica si evolve e noi ottici ci dobbiamo muovere con esso. Quello che abbiamo studiato a suo tempo non basta mai. Dobbiamo andare avanti e avvalerci di una formazione costante. Solo così potremo continuare ad offrire il meglio al cliente e a stare al passo con i tempi.

La mia esperienza in termini di formazione

Quando ho finito l’università ero consapevole che il mio percorso di studi non sarebbe finito lì. Alla fine è stato proprio così. Sono cambiati i metodi (oggi mangio libri e ascolto podcast non appena ho un attimo di tempo) ma l’obiettivo è sempre lo stesso: continuare a formarmi.

Chiaramente, ognuno può decidere il campo in cui specializzarsi. In ogni caso, però, ciò che conta è poter essere sempre al passo con i tempi odierni. Gli aggiornamenti devono diventare nostri alleati e dobbiamo accoglierli nel nostro mestiere giorno dopo giorno. Questo ci permette di soddisfare appieno il cliente e di essere fieri di esserci riusciti e di continuare a farlo.

La formazione è il miglior investimento per l’ottico, è un investimento che può portarci molto di più di quello che possiamo pensare al primo impatto.

Con la formazione possiamo essere sempre un passo avanti alla concorrenza

Così come non tutti gli ottici hanno abbracciato la digitalizzazione e i nuovi metodi per comunicare con la clientela e per attirare nuovi potenziali clienti usando il web, non tutti pensano che la formazione continua sia un investimento in cui credere. Tutti quelli che credono di non dover mai smettere di imparare possono guadagnare un prezioso vantaggio competitivo, oltre che fare sempre le cose per bene per il cliente e per il proprio negozio.

Secondo me, il vantaggio competitivo è il risultato migliore di un investimento in formazione. Tra l’altro, quest’ultima si trasforma in qualità e la qualità porta sempre buoni frutti nel business, anche per noi ottici. A questo punto non resta che provare per credere.

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Nico Caradonna

Nico Caradonna

Ottico, Ortottista e Blogger. Nel mio negozio sperimento tecniche di marketing per l'ottica e sul mio blog le racconto.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti ha ispirato particolarmente? Se ti va puoi ricambiare con un piccolo regalo: i miei preferiti sono libri! Li ho raccolti tutti nella mia lista di Amazon :)

Chi ha letto questo articolo ha letto anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.