Le donne sono le influencer dell’ottica

Le donne sono le influencer dell’ottica

Dal 2017 in poi l’influencer marketing ha dato prova delle sue potenzialità, rivelandosi una strategia e una risorsa unica. Per questi motivi, in breve tempo è diventato una tendenza del settore. Ma come funziona esattamente?

Come ben sapete, questa tecnica di marketing consiste nell’affidarsi ad una persona influente sul web e sui social (che viene quindi ascoltata e seguita da tante persone) per promuovere un prodotto o un servizio. I fans si fidano dell’influencer e ne seguono i consigli, considerando e provando i prodotti e servizi che promuove.

Pertanto, i risultati apportati dall’influencer marketing si possono misurare in termini di aumento di vendite e clienti. Quando la tecnica è sfruttata nel modo giusto, può comportare un’ottimizzazione della brand identity e della brand awareness.

L’influencer marketing nel mondo dell’ottica

Se l’influencer marketing funziona così bene, perché non dovrebbe funzionare anche per il mondo dell’ottica? Persino un professionista del nostro settore può selezionare l’influencer giusto e far crescere il proprio business a livello generale. Grazie a questa strategia potrà inoltre rafforzare la propria identità online e farsi conoscere da molte persone in più. Tuttavia, come anticipato, è necessario scegliere il personaggio influente giusto.

Non basta contattare un influencer a caso: è opportuno selezionarlo con attenzione, soprattutto valutando l’entità del suo following. Quest’ultimo non è altro che il suo specifico target di riferimento. Ogni azienda dovrebbe valutarlo con attenzione prima di avviare una campagna di influencer marketing con un determinato influencer. Per intendersi, un ragazzo molto influente online che parla di videogiochi non potrà di certo avere il pubblico di riferimento adatto per un’azienda che produce prodotti per la casa!

Per quanto riguarda il settore dell’ottica, la scelta dell’influencer in base al suo following non è così complicata come può sembrare… Tutti possono aver bisogno di occhiali o lenti a contatto! Tuttavia, in base ai prodotti scelti, un professionista potrebbe rivolgersi ad esempio a un pubblico più giovane, mentre un altro ottico potrebbe focalizzarsi su un pubblico un po’ diverso. Pertanto, prima di scegliere un influencer, è indispensabile:

  • considerare i propri prodotti, marchi e servizi;
  • identificare il proprio cliente tipo e quindi il proprio target di riferimento;
  • valutare il following del personaggio influente: potrebbe corrispondere al proprio target di clienti?

Una soluzione da non sottovalutare

Secondo me, per avviare un’ottima campagna di influencer nel mondo dell’ottica, dobbiamo puntare sulle donne. Infatti, ormai è cosa nota: loro sono speciali nel far nascere trend in ogni settore. Nel mondo dell’ottica lo sono ancor di più. Appena una testimonial parte con una campagna, si scatena sempre un bel movimento! La mia recente campagna di influencer marketing, progettata per Ottica Caradonna, è andata molto bene e son sicuro che il merito è in buona parte delle persone che ho scelto come influencer (se volete dare un’occhiata alle foto campagna potete cliccare qui).

Non solo, le donne sono anche le persone giuste con cui sperimentare nuove soluzioni. Ad esempio, le lenti a contatto multifocali si sono sempre più sviluppate nel mercato e stanno acquisendo una discreta rilevanza sotto l’aspetto business. Questo sta accadendo proprio grazie alle donne che le richiedono sempre di più. Perciò, direi che le donne sono le vere influencer dell’ottica!

Se desiderate avviare una campagna di influencer marketing, vi consiglio dunque di puntare su una figura femminile. Non importa che abbia un grande following: anche una micro-influencer potrebbe aver instaurato un autentico legame con la propria audience. Potrà comunicare i valori del vostro negozio nel modo giusto, far sì che vengano recepiti con successo e aiutarvi a promuovere efficacemente il vostro business. Fatemi sapere com’è andata!

Se ti è piaciuto questo post, clicca Mi Piace qui sotto!

Nico Caradonna

Nico Caradonna

Ottico, Ortottista e Blogger. Nel mio negozio sperimento tecniche di marketing per l'ottica e sul mio blog le racconto.

Ti è piaciuto il mio articolo? Ti ha ispirato particolarmente? Se ti va puoi ricambiare con un piccolo regalo: i miei preferiti sono libri! Li ho raccolti tutti nella mia lista di Amazon :)

Chi ha letto questo articolo ha letto anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *